Locandina una meta per Cosimo 2011Per il terzo anno consecutivo si è rinnovato l'appuntamento con "Una meta per Cosimo", ancora una volta grazie all'impegno della Rappresentativa Nazionale dei Vigili del Fuoco di Rugby ed alla disponibilità dell'Estra I Cavalieri Prato, freschi semifinalisti del Campionato Italiano di Eccellenza.

Cornice ormai di rigore quella del centro sportivo "A. Montagna" della Marina Militare a La Spezia che è stata ancora una volta teatro di un incontro rugbistico di altissimo livello che ha visto la Rappresentativa Nazionale dei Vigili del Fuoco di Rugby imporsi con un chiarissimo 76-22.

Cliccate qui per una carrellata di immagini del match, scattate dalla fotografa ufficiale di Amici di Cosimo, Paola Ruggieri oppure cliccate qui per il resoconto tecnico dell'incontro.

Ulteriore aspetto da sottolineare nell'edizione 2011 di "Una meta per Cosimo" è stato lo stretto rapporto venutosi a creare con l'organizzazione degli Special Olympics che hanno visto la XXVII edizione nazionale svolgersi proprio a La Spezia nella settimana precedente la nostra manifestazione. Questa sinergia ha permesso alla nostra associazione di affiancare il proprio nome a quello della manifestazione riservata ad atleti con disabilità intellettive in occasione dello spot pubblicitario dell'evento che potete vedere qui sotto. Un doveroso ringraziamento a tutto il comitato organizzatore spezzino per l'opportunità che hanno voluto concederci!

Per la prima volta l'edizione 2011 di "Una meta per Cosimo" ha voluto essere una giornata di rugby completa ed a tutti i livelli, la mattinata ed il primo pomeriggio, in preparazione alla partita di cartello sono stati dedicati alla prima edizione del torneo di rugby a 7 "Amici di Cosimo", che ha visto trionfare la compagine di Cogoleto. Cliccate qui per le immagini delle squadre e di alcune fasi di gioco.

Locandina una meta per Cosimo 2011Al termine del pomeriggio hanno avuto il loro momento di gloria anche le piccole leve rugbistiche della provincia, che si sono incontrate per un torneo di minirugby che si è concluso a ridosso del match di cartello, che tutti i giocatori ed accompagnatori hanno potuto quindi seguire con la massima attenzione.

Al termine dell'incontro giocatori e pubblico si sono spostati nell'area del Campo Sportivo "B. Ferdeghini" per il classico "terzo tempo", per le premiazioni dell'evento e per la convocazione degli atleti della Rappresentativa Nazionale dei Vigili del Fuoco selezionati per difendere il titolo continentale conquistato lo scorso anno a Calvisano.

La Festa del Rugby ha messo a disposizione di tutti i partecipanti stand gastronomici, musica dal vivo e dj-set per allietare una serata che si è rivelata un meraviglioso momento di solidarietà ed amicizia; cliccate qui per alcune immagini della serata.

Grazie a tutti coloro che sono intervenuti, continuate a sostenere la nostra associazione...vi aspettiamo per la prossima edizione di "Una meta per Cosimo"!